Tag: Parmenide

Recensione a Francesco Filia, "Il margine della città" (Il Laboratorio, 2008)

Vincenzo Frungillo

Guardare significa essere legati immediatamente a stimoli visivi, essere immersi in un orizzonte visivo. E’ la parte più rilevante della nostra componente animale, è il legame con l’ambiente. Su questo istinto si fonda la norma madre della società contemporanea. Diversa cosa è il vedere. Continua a leggere “Recensione a Francesco Filia, "Il margine della città" (Il Laboratorio, 2008)”

Annunci